POLONIA, Ricette dal mondo

POLONIA: piatti tipici e come prepararli! RICETTA PIEROGI RUSKIE

Piatto nazionale polacco, i pierogi ruskie, sono anche uno dei più gustosi e semplici da realizzare a casa! Pronti per mettervi all’opera? Cominciamo!

Questo blog nasce non solo come un diario di viaggio ma anche come un posto dove trovare notizie più o meno convenzionali sulle città che visitiamo, informazioni utili e soprattutto spunti sui piatti tipici da provare assolutamente!

Oggi però voglio andare oltre e darvi qualche semplice indicazione per ricreare a casa uno dei miei piatti stranieri preferiti: i pierogi!

Una delle preparazioni tipiche dell’intera Polonia, i pierogi ruskie, sono anche uno dei più gustosi e semplici da realizzare a casa! La ricetta che sto per proporvi mi è stata data direttamente da Marta, una mia amica originaria di Cracovia che vive ormai da anni in Italia. Pronti per mettervi all’opera? Cominciamo!

Come molti piatti tipici dell’Europa dell’Est, anche i pierogi sono un piatto “povero” ovvero preparato con ingredienti di facile reperibilità e molto economici.

Esistono vari tipi di pierogi dal salato al dolce, con vari ripieni. Quelli che andremo a preparare oggi sono i pierogi ruskie, i miei preferiti <3

PIEROGI RUSKIE

INGREDIENTI PER L'IMPASTO:

2/3 bicchieri di farina

Acqua calda - 1 bicchiere (o più in base alla densità dell'impasto)

1 cucchiaino di sale

1 cucchiaio di olio extra vergine d'oliva

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

2 patate bollite

200 gr di formaggio polacco o FETA

1 cipolla

PROCEDIMENTO

Preparate l’impasto miscelando insieme gli ingredienti (prima 2 bicchieri di farina, poi se serve aggiungere un terzo), aiutandovi con una planetaria.

Una volta che l’impasto ha preso consistenza, continuate a lavorarlo a mano e lasciate riposare per un po’.

Nel frattempo prepariamo il ripieno schiacciando le patate precedentemente bollite con l’aiuto di una forchetta, aggiungiamo poi la feta schiacciata sempre allo stesso modo. Soffriggete una cipolla a pezzetti piccoli ed aggiungetela poi agli altri ingredienti.

A questo punto bisogna stendere la pasta con uno spessore di circa 3 mm, create dei dischetti con l’aiuto di un bicchiere, riempite con un cucchiaino circa del preparato di patate e formaggio e chiudete, creando una mezzaluna e successivamente schiacciate con le dita le estremità!

Per la cottura, mettete a bollire acqua abbondante, salata con un cucchiaio di olio per non far attaccare i pierogi. Una volta cotti per circa 2/3 minuti o comunque finchè non salgono a galla, scolateli e serviteli con burro fuso e se di vostro gradimento con pancetta fritta 🙂

La preparazione è più facile di quanto possa sembrare e il successo assicurato!

In base alla città i pierogi vengono cotti al vapore, bolliti, al forno ed anche alla piastra, la ricetta invece è pressochè la stessa. Nel caso decidiate invece di prepararli con un riepieno dolce potete servirli con panna montata o miele!

Fatemi sapere se proverete l’impresa e se avete deciso di personalizzare la ricetta o seguire la mia! <3 Non mi resta che augurarvi un BUON APPETITO!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *